Pizza primavera con tonno Mare Aperto, pomodorini e mozzarella

Pizza primavera con tonno Mare Aperto, pomodorini e mozzarella

Pizza primavera con tonno Mare Aperto, pomodorini e mozzarella 2500 2500 Tonno Mare Aperto

Ricetta completa su Buonissimo.it

 

La bella stagione è appena iniziata, diamole il benvenuto con una buona pizza che renda omaggio alla primavera e alle sue atmosfere colorate.

Come fare la pizza primavera

Lasciar lievitare l’impasto e dopo averlo steso su una teglia condirlo con tonno al naturalemozzarella vaccina, pomodorini gialli, olive schiacciate e la cipolla caramellata per un tocco agrodolce. Non dimenticare di profumare il tutto con del basilico fresco e un goccio d’olio extravergine d’oliva.

 

Ecco l’occorrente per preparare la pizza di primavera: tonno Mare Aperto al naturale, mozzarella, pomodorini gialli, cipolla e olive.

Lavorare gli 800 grammi di farina “0” con 400 ml di acqua e un pizzico di sale fino. Aggiungere all’impasto i due grammi di lievito di birra. Fate riposare/lievitare per 6 ore circa sotto un canovaccio di cotone. A lievitazione avvenuta stendere manualmente i panetti su un piano infarinato. In alternativa: prendere dal fornaio i panetti già lievitati.

Per caramellare la cipolla: mettere il burro in una padella piccola, appena sciolto aggiungere la cipolla rossa tagliata a julienne e cuocerla a fiamma vivace per 5 minuti circa. Subito dopo sfumare con dell’aceto di vino bianco e infine aggiungere lo zucchero di canna. Spegnere il fuoco non appena lo zucchero si è sciolto, così da conferire alla cipolla una nota agrodolce.

 

Ungere una teglia da forno e stendervi l’impasto. Aggiungere sopra gli ingredienti e infornare per 18 minuti a 200 gradi. Nel caso si disponesse di un forno a legna: adagiare l’impasto su una pala e far cuocere la pizza per soli 3 minuti.

Sfornare la pizza, aggiungere un goccio di olio extravergine d’oliva a crudo, qualche fogliolina di basilico e servire. Buon appetito!